Italia Markets closed

Coronavirus, Banco Bpm: 50mila finanziamenti a Pmi per un miliardo

Red/Vis
·2 minuto per la lettura

Roma, 16 lug. (askanews) - Nell'ambito delle misure adottate dal Governo a sostegno dell'economia per far fronte all'emergenza Covid-19, Banco Bpm comunica di aver perfezionato 50mila richieste di finanziamenti garantiti al 100% dal fondo di garanzia per le Pmi per un valore complessivo di un miliardo. Le richieste di finanziamento fino a 25mila sono state sostanzialmente tutte evase, mentre sono in corso di lavorazione e in fase di erogazione anche le ulteriori richieste fino a 30mila euro pervenute dopo il 5 giugno. A questa attività si aggiungono 70mila moratorie concesse alle aziende, tra quelle previste ex lege e quelle relative agli accordi bilaterali, e ulteriori tipologie di finanziamenti, sia a favore di Pmi che di aziende corporate, tra cui i prestiti garantiti dal fondo centrale o da Sace, i prestiti dei plafond Bei e i prestiti rientranti nei 5 miliardi di plafond messi a disposizione da Banco Bpm per far fronte alle esigenze di liquidità di imprese, professionisti e commercianti. Complessivamente, considerando quanto già erogato e quanto ancora in fase di delibera, l'impegno di Banco Bpm per favorire la ripresa economica e sociale del Paese attraverso il sostegno alle imprese è di circa 10 miliardi di euro. "Questi dati confermano Banco Bpm come uno degli Istituti leader a livello nazionale nel sostegno all'economia del Paese. Sin dall'inizio della pandemia ci siamo infatti attivati con una serie di azioni per dare supporto alle imprese, soprattutto le Pmi, le più vulnerabili e maggiormente colpite da questa crisi, con l'intento dapprima di garantire loro la liquidità necessaria per superare i mesi del lockdown e ora di sostenerne la ripartenza. Crediamo che la difficile situazione che stiamo vivendo abbia avvicinato banche e imprese che, anche in collaborazione con le Istituzioni, dovranno cogliere tutte le opportunità per intraprendere un cambiamento che guardi al futuro - dichiara Giuseppe Castagna, amministratore delegato di Banco Bpm - siamo orgogliosi delle iniziative che stiamo mettendo in campo non solo a supporto del tessuto imprenditoriale, ma anche delle famiglie e delle nostre comunità: si tratta di aiuti concreti che testimoniano il nostro impegno e volontà di contribuire alla ripresa del Paese".