Italia markets closed

Coronavirus, Bnl e Bnp Paribas Cardif estendono coperture

Cam

Roma, 23 mar. (askanews) - BNL e BNP Paribas Cardif rafforzano la propria attenzione ai clienti per le loro esigenze di coperture assicurative in questo momento di grave emergenza per la diffusione di Covid-19, ampliando - gratuitamente in tutta Italia - alcune garanzie della polizza salute "Unica BNL" anche a quegli assicurati che dovessero essere costretti a quarantena domiciliare a seguito di positività al virus, oltre che per ricovero ospedaliero.

BNL e BNP Paribas Cardif hanno esteso, senza spese aggiuntive, il riconoscimento di un'indennità al cliente positivo in isolamento domiciliare, corrispondendo un indennizzo forfettario di €400 (€200 per assicurati fino a 17 anni compiuti). Inoltre, in caso di ricovero in terapia intensiva, è prevista una diaria pari a €160 al giorno per un massimo di 3 settimane.

Le due coperture aggiuntive "diaria da terapia intensiva" ed "indennità da quarantena" sono attive con una validità di due mesi dallo scorso 16 marzo per quei clienti già titolari della Polizza Unica BNL, che abbiano acquistato le garanzie "spese mediche" e "clinica privata".

BNL e BNP Paribas Cardif desiderano esprimere la propria vicinanza alle migliaia di persone e famiglie colpite da questa tragica emergenza, augurandosi che il prima possibile, con il comune impegno e la responsabilità di tutti, si riesca a superare questa grave situazione. L'iniziativa relativa alla polizza Unica BNL vuole essere un contributo per rispondere anche alle nuove esigenze di copertura assicurativa dei clienti, ulteriore tema di attenzione e sensibilità in questo momento.