Italia markets open in 7 hours 24 minutes

Coronavirus, Boccia: sciopero generale? Non capisco su cosa -2-

Mlp

Roma, 23 mar. (askanews) - "I sindacati - ha aggiunto Boccia - dicono che si fa poco e sono pronti allo sciopero generale? Non capisco su cosa. Dico loro di guardare alle cose con grande buon senso, è un momento delicato e il mio appello è di passare dagli interessi alle esigenze, lavoriamo insieme a loro per condividere l'obiettivo di quel decreto. Dobbiamo fare tutto quello che c'è da fare per garantire le filiere essenziali e poi pensare a fare tutto quello che serve perché le altre non chiudano definitivamente. E' nell'interesse del Paese".

I codici Ateco che il governo ha indicato "sono ancora più restrittivi di quello che ci aveva indicato il governo in una prima fase. I prefetti se alcuni codici non sono lì dentro o se riguardano beni essenziali possono tenerli aperti, più di questo cosa si deve fare? Se qualcuno abusa ci saranno i prefetti, se qualcuno abusa i sindacati facciano scioperi particolari, ma non lo sciopero generale".