Italia markets close in 3 hours 36 minutes

Coronavirus, Bonetti: subito le regole per ripartire

Rus

Roma, 6 apr. (askanews) - "Non possiamo immaginare mesi e mesi con un blocco come quello di oggi. Pensiamo subito a come organizzare il dopo. La politica deve sapere governare gli eventi, non subirli. Programmiamo ora la ripartenza".

A spiegarlo è Elena Bonetti, ministra delle Pari opportunità e della Famiglia, 45 anni, che in un'intervista "Repubblica" parla di un pacchetto di misure concrete che intende sottoporre al governo: si tratta di raddoppiare i giorni di congedo parentale ("Se le scuole continueranno a restare chiuse, 15 giorni non bastano più"), nonché prevedere un assegno straordinario per i figli almeno fino a 14 anni già nel prossimo decreto. E per il "dopo", rendere più conveniente l' assunzione delle donne, prevedendo forme di defiscalizzazione.

"Matteo Renzi ha ragione - dice Bonetti -Dovremo imparare a convivere con il virus, sì. Però non possiamo immaginare mesi e mesi con un blocco come quello di oggi. Ci saranno relazioni da reinventare: fino a quando non troviamo il vaccino, la tutela della salute pubblica e personale comporterà la necessità di mettere in campo la distanza di sicurezza, di usare dispositivi di protezione individuale, oltre ai test sierologici e alle app per monitorare e ridurre il contagio".