Italia markets open in 3 hours 50 minutes

Coronavirus: campionato va avanti, calciatore rescinde contratto per protesta

John Obi Mikel, ex centrocampista del Trabzonspor

L’emergenza coronavirus fa paura a tutto il mondo. Se diversi stati hanno già deciso di chiudere le frontiere e mettersi in quarantena forzata, altri ancora in queste ore stanno seguendo l’esempio dell’Italia per evitare l’aumento dei contagi in un momento nel quale l’emergenza sanitaria è prossima a toccare il punto più alto della storia. Se lo sport, in tutte le sue sfaccettature e competizioni, è fermo, dalla Turchia hanno fatto sapere che il massimo campionato calcistico non si fermerà davanti al Covid-19.

La scelta della Federazione turca ha mandato su tutte le furie diversi calciatori, tra questi l’ex Chelsea John Obi Mikel che negli scorsi giorni si è sfogato sui social: “C'è di più nella vita oltre al calcio. Non mi sento a mio agio e non voglio giocare a calcio in questa situazione. Tutti dovrebbero essere a casa con le loro famiglie e persone care in questo momento critico”.

Secondo il centrocampista del Trabzonspor “la stagione dovrebbe essere annullata poiché il mondo sta affrontando tempi così turbolenti”. Nonostante l’appello del nigeriano dalla Turchia hanno proseguito dritti per la loro strada portando avanti la competizione calcistica nella quale, domenica scorsa, è andato in scena il confronto al vertice della classifica tra Trabzonspor e Istanbul Başakşehir nel quale Mikel ha deciso di non scendere in campo.

VIDEO - Coronavirus, Ligabue canta “Niente paura”

A questo punto, con una scelta coraggiosa in segno di protesta, il centrocampista ha deciso di rescindere il contratto che lo legava alla società fino al 2021. Ad annunciarlo è stato lo stesso Trabzonspor che ha sottolineato che la risoluzione è stata consensuale e che il nigeriano”ha rinunciato allo stipendio di qui in avanti".

Obi Mikel è poi esploso in uno sfogo: “Rinuncio ai soldi e penso alla salute mia, della mia famiglia e di tutti gli altri: vado via”.

CORONAVIRUS: TUTTI GLI ARTICOLI E I VIDEO SULL’EMERGENZA

“IoRestoaCasa”: APPELLI E CONSIGLI PER AFFRONTARE L’EPIDEMIA