Italia markets close in 2 hours 5 minutes

Coronavirus, Cassa Rurale Agro Pontino dona 200mila euro a ospedali

Rbr

Roma, 31 mar. (askanews) - Via libera dalla Cassa Rurale dell'Agro Pontino a 200.000 euro in beneficenza per l'emergenza coronavirus: 140.000 euro in favore dell'Ospedale Santa Maria Goretti di Latina (presidio Covid-19), 40.000 euro a bene-ficio dell'Ospedale Dono Svizzero di Formia (presidio Covid-19) e 20.000 euro destinati alla campagna unitaria organizzata da Federcasse a favore degli ospedali italiani più bisognosi.

La Cassa Rurale ed Artigiana dell'Agro Pontino ha inoltre stanziato un plafond reiterabile pari a 6 milioni di euro. La cifra è destinata ad avviare una serie di finanziamenti agevolati in favore dei clienti che hanno visto ridursi in maniera drastica il loro fatturato, in conseguenza delle misure straordinarie per il contenimento dell'epidemia.

"Il nuovo plafond ha lo scopo di fornire liquidità a condizioni particolarmente vantaggiose per aiutare il tessuto economico locale a ripartire il prima possibile", spiega la banca.

L'istituto pontino, inoltre, ha avviato una raccolta fondi attraverso l'apertura di un conto corrente intestato "Donazione per emergenza Covid-19", sul quale la Banca ha già fatto un versamento iniziale di 20.000 euro. Le somme raccolte grazie anche alla solidarietà di soci, clienti e cittadini saranno destinate (tramite Federcasse) a strutture, associazioni ed enti in prima linea per l'emergenza. L'Iban sul quale far pervenire le donazioni è IT13T0873874060000000044591, indicando la causale: "Donazione per emergenza Covid-19".