Italia markets close in 1 hour 49 minutes

Coronavirus, Catalfo: "In aprile reddito emergenza da 500-600 euro"

webinfo@adnkronos.com

"Intanto vorrei dire ai nostri critici: per fortuna che in questo momento così difficile almeno ci sono 2,5 milioni di Italiani che percepiscono il Rdc! Con il reddito di emergenza vogliamo tutelare quelli che oggi non possono mettere il cibo a tavola". Ad annunciare la misura è la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo intervistata da "La Stampa". Catalfo spiega che il reddito di emergenza arriverà "subito, con il decreto di aprile". "Serviranno circa 3 miliardi. Comunque, sto facendo le stime esatte per quantificare la platea e, quindi, le risorse" aggiunge. "Il reddito di cittadinanza è composto da due voci: 500 euro di reddito vero e proprio più altri 280 euro di contributo per la casa. Pensiamo, per il reddito di emergenza, a una cifra superiore alla prima voce" continua la ministra.  

"Sono sicura -argomenta ancora Catalfo- che metteremo in campo una misura che avrà l'appoggio dell'intero governo. In una situazione di emergenza come questa è necessario aiutare tutte le famiglie in difficoltà". E chi prende attualmente il reddito di cittadinanza, assicura Catalfo, "deve stare tranquillo, non cambierà nulla. Anzi, sto pensando a un ulteriore allargamento della platea dei beneficiari, allentando il criterio della proprietà della casa. Sarà un allargamento a tempo, anche per aiutare le imprese aumentando i consumi e la domanda aggregata".