Italia markets open in 8 hours 29 minutes

Coronavirus, Cgil: emergenza aggrava situazione delle carceri

Vis

Roma, 12 mar. (askanews) - "Sono atti violenti, indubbiamente da condannare, ma non possiamo tacere sul profondo deterioramento delle condizioni di vita nelle carceri e sul cronico e insostenibile sovraffollamento". Così la segretaria confederale della Cgil, Rossana Dettori, sulle proteste dei detenuti negli istituti penitenziari.

"Dalla relazione al parlamento del ministro della giustizia - dichiara Dettori - ci saremmo aspettati qualcosa di diverso: al di là del resoconto dei fatti e della condanna, non c'è stata nessuna concreta proposta utile ad affrontare i problemi alla base di queste rivolte, che da tempo denunciamo. Occorre una rapida inversione di rotta".

Secondo Dettori "accanto alle indispensabili misure di prevenzione del coronavirus, che non sono rispettate e applicate nei luoghi di privazione della libertà personale, è necessario pensare ad altro".