Italia markets closed

Coronavirus, Cina: viaggi in treno e aereo crollano fino a -88%. A Shanghai scuole chiuse fino a fine mese

Laura Naka Antonelli

Effetto coronavirus: nel periodo compreso tra il primo giorno del periodo di viaggi per il Capodanno lunare in Cina, il 10 gennaio, e il 4 febbraio, i voli commerciali cinesi, esclusi quelli stranieri, sono crollati del 12,1% su base annua. E' quanto ha reso noto l'Autorità cinese responsabile dell'aviazione.

Soltanto nel giorno 4 febbraio, i voli sono crollati del 63,8%.

Tonfo anche per i viaggi in treno che le autorità ferroviarie cinesi stimano, sempre per il 4 febbraio, pari a 1,3 milioni di unità, in flessione dell'88,5% dopo il -86,1% a 1,6 milioni di viaggi in treno della giornata di lunedì, 3 febbraio.

Intanto le autorità di Shanghai hanno annunciato che tutte le scuole rimarranno chiuse fino alla fine di febbraio.