Italia markets closed

Coronavirus, Confassociazioni: assemblee condominiali in video

Red-Mlp

Roma, 24 mar. (askanews) - "A seguito del fermo determinato dall'emergenza Covid19 abbiamo scritto una lettera al Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, sulla necessità di adottare nuove misure per il settore condominiale al fine di rendere valida l'assemblea in videoconferenza". A sottolinearlo è il vicepresidente vicario aggiunto di Confassociazioni, Franco Pagani.

"La nostra è una richiesta finalizzata - ha proseguito - a permettere la convocazione in forma telematica e lo svolgimento delle Assemblee condominiali in videoconferenza. Ad oggi, stante l'incertezza dell'interpretazione normativa e la divisione della dottrina sul punto, riteniamo forte il rischio di impugnazione della validità delle assemblee condominiali che dovessero tenersi in forma di videoconferenza, e dunque un conseguente incremento del contenzioso. Eppure con il decreto legge "Cura Italia" del 17 marzo scorso, è stata prevista la possibilità di tenere in modalità videoconferenza riunioni di Assemblee, tra le altre, di Società di capitali, la cui normativa, in via analogica e residuale, per quanto non espressamente previsto, si applica anche alla materia condominiale". (Segue)