Italia markets closed

Coronavirus,Consulenti Lavoro: cig in deroga per tutte imprese Paese -2-

Mlp

Roma, 9 mar. (askanews) - In particolare per quanto riguarda quest'ultimo istituto, la Categoria è preoccupata per ciò che concerne la capienza dei versamenti affluiti al Fondo dal momento della sua costituzione e in considerazione dell'ampio novero di soggetti che oggi potrebbero richiederne l'intervento. In questi giorni i Consulenti del Lavoro sono testimoni dei disagi che stanno affrontando i cittadini che vivono e lavorano nelle Regioni e nei Comuni individuati dai provvedimenti emanati dall'Esecutivo, da ultimo il DPCM 8 marzo 2020. "I nostri colleghi che operano in quelle zone sono sottoposti a misure di isolamento che si riverberano direttamente sull'operatività dei loro studi professionali", ha sottolineato la Presidente Calderone. Per questo motivo, ha proseguito, la Categoria continuerà ad adoperarsi per non far mancare alle aziende e ai lavoratori assistiti le informazioni e il supporto necessario. Ma tutti gli sforzi fatti finora "non sortiranno grandi effetti - ha aggiunto - se non saranno adeguatamente sostenuti da un insieme di misure atte ad alleviare i disagi attuali e a sostenere l'economia dei territori, oggi così duramente compromessa".