Italia Markets closed

Coronavirus, da Banca Ifis e Bei 50 milioni euro per le Pmi

Glv
·1 minuto per la lettura

Roma, 20 lug. (askanews) - Nuovo accordo tra Banca Ifis e la Bei, per 50 milioni di euro, "per finanziare e sostenere progetti di investimento e crescita delle piccole e medie imprese italiane". Per Banca Ifis il secondo accordo finalizzato con la Banca europea per gli investimenti dopo quello del giugno 2019, "per un importo analogo e con caratteristiche simili alla linea di credito in essere, che porta la complessiva erogazione fino a 100 milioni di euro, rafforzando ulteriormente, anche in termini prospettici, questo canale di approvvigionamento per Banca Ifis". La nuova convenzione "fa parte di un ampio progetto paneuropeo finanziato da Bei del valore complessivo di cinque miliardi di euro e definito 'Covid-19', che vuole essere la prima risposta della Bei al sostegno dell'economia reale durante la pandemia mondiale". "In questo delicato momento storico - sottolinea l'amministratore delegato di Banca Ifis, Luciano Colombini - andiamo a rinnovare con la Bei una importante partnership a conferma del nostro sostegno delle piccole e medie imprese". "Questo accordo - aggiunge Colombini - in linea con la strategia di diversificazione delle fonti di raccolta della banca rafforzer ulteriormente il nostro impegno a immettere, in modo agile e veloce, nuova finanza nel sistema economico italiano integrando, anche in questa nuova e complessa fase di ripartenza, le diverse misure messe in campo dalla banca fin dall'inizio della pandemia a sostegno della liquidit delle imprese".