Italia markets closed

Coronavirus, da Credit Agricole Italia sostegno a pmi e famiglie

Bos

Milano, 18 mar. (askanews) - Il Gruppo Crédit Agricole Italia ha attivato una serie di interventi a favore delle famiglie e delle imprese presenti su tutto il territorio nazionale che abbiano subito un danno alla loro attività economica a seguito della emergenza del Covid-19. Lo si apprende da un comunicato. Le iniziative per le imprese prevedono la possibilità di sospendere il pagamento delle rate in quota capitale dei finanziamenti chirografari e ipotecari, della quota capitale dei canoni dei contratti di leasing finanziario in essere oltre che all'allungamento della durata dei finanziamenti stessi. La sospensione potrà avere una durata fino a 12 mesi. Per supportare le difficoltà temporanee è inoltre prevista la possibilità di richiedere la proroga delle linee a breve termine esistenti oppure l'attivazione di nuove linee di credito per il sostegno delle necessità correnti. La banca implementerà anche "ulteriori iniziative previste nel Decreto Legge Cura Italia".

Riguardo al sostegno alle famiglie, per i mutui è prevista la sospensione della quota capitale della rata per sei mesi prorogabile in caso di necessità.

Adottate inoltre da Credit Agricole in Italia "tutte le misure necessarie per proteggere i colleghi", da sapere il gruppo, dettagliando che "più di 5.500 colleghi lavorano in smart working" e che sono stati "attivati tutti i protocolli di salute e sicurezza". Inoltre, il servizio ai clienti è "garantito su tutti i territori", con "chiusura di filiali selettive e apertura al pubblico il mattino" e con supporto fornito "anche attraverso la web collaboration".