Italia markets closed

Coronavirus, Fca: fabbriche Usa e Canada chiuse fino 14 aprile

Glv

Roma, 26 mar. (askanews) - Le fabbriche di Fiat Chrysler negli Stati Uniti e in Canada resteranno chiuse fino a metà aprile per il coronavirus. Lo afferma Fca, che "continua ad adottare misure importanti per aiutare ad appiattire la curva della diffusione del Covid-19 e mettere al primo posto la salute e la sicurezza della forza lavoro e della collettività. Gli impianti negli Stati Uniti e in Canada, le attività della sede centrale e i progetti di costruzione sono destinati a rimanere chiusi fino al 14 aprile".

I centri di distribuzione di componenti della Mopar, "ritenuti essenziali per mantenere in circolazione i soccorritori e i veicoli commerciali, continueranno a operare con volontari retribuiti". La situazione produttiva per le attività di Fca in Messico sarà invece "oggetto di un'altra comunicazione".

Il gruppo automobilistico "continua a collaborare con Uaw e Unifor per estendere il vasto programma di pulizie e distanziamento sociale già implementato in tutte le strutture per salvaguardare i dipendenti".