Italia markets open in 3 hours 36 minutes

Coronavirus, Federconsumatori: gravi carenze in decreto cura Italia

Voz

Roma, 17 mar. (askanews) - Dai testi circolati in queste ore del Decreto Cura Italia sembrerebbe che manchino all'appello alcune norme importanti e necessarie per i cittadini. Diversamente da quanto annunciato, rileva infatti Federconsumatori con un comunicato, non sembrerebbe essere contenuta alcuna norma sulla sospensione del pagamento delle bollette relative al servizio elettrico del gas e idrico, nemmeno della telefonia, né una proroga del pagamento per quanto riguarda il servizio di raccolta dei rifiuti (finora disposta autonomamente da alcuni comuni).

Per quanto riguarda in primis le bollette dell'elettricità non vediamo perché non si possano utilizzare le somme accantonate con il pagamento dei salati oneri di sistema da parte dei cittadini. Inoltre, si lege, sono assenti le necessarie misure sul credito al consumo, che sospendono i pagamenti di rate e finanziarie, nonché il recupero crediti. Al momento, per quanto ci risulta, sono le sole società aderenti al Forum Unirec-Consumatori che hanno introdotto una disposizione in tal senso, ma, nonostante apprezziamo lo sforzo e la volontà di alcune aziende, chiediamo al Governo che tale sospensione diventi vincolante per tutte.(Segue)