Italia markets open in 1 hour 44 minutes

Coronavirus, Fiat Chrysler produrrà mascherine da donare agli operatori sanitari

Chiara MericoAttestazione: Halfpoint N. Creative: 1208116555 Tipo di licenza: Royalty-free Collezione: iStock / Getty Images Plus Luogo: Slovakia
Coronavirus, Fiat Chrysler produrrà mascherine da donare agli operatori sanitari

Annuncio dell’ad Mike Manley: uno degli stabilimenti sarà riconvertito per la produzione di questi dispositivi, che verranno poi donati a chi è in prima linea

Uno degli stabilimenti del gruppo Fiat Chrysler sarà riconvertito alla produzione di mascherine facciali. L’annuncio è arrivato dall’amministratore delegato del gruppo automobilistico, Mike Manley, in una lettera ai dipendenti.

MASCHERINE DONATE AGLI OPERATORI SANITARI

"L’obiettivo è di iniziare la produzione nelle prossime settimane e arrivare a produrre oltre un milione di mascherine al mese che saranno donate ai primi soccorritori e agli operatori sanitari". Fca non ha al momento precisato di quale stabilimento del gruppo si tratti.

COLLABORAZIONE CON SIARE ENGINEERING

"Tanti di voi – prosegue la lettera - sapranno che in Italia i nostri team di engineering e del manufacturing insieme ai colleghi della Ferrari stanno collaborando con Siare Engineering, una delle poche aziende che producono respiratori, per aiutarli a raddoppiare la loro produttività. Poter reindirizzare le nostre risorse a sostegno di chi ne ha più bisogno mi rende orgoglioso di far parte di questa azienda".

Coronavirus, Ferrari pronta a produrre componenti per respiratori a Maranello

Coronavirus, Ferrari pronta a produrre componenti per respiratori a Maranello