Italia markets closed

Coronavirus, Filt: autogrill chiusi dalle 18 problemi per camionisti

Mlp

Roma, 13 mar. (askanews) - "Il problema degli autogrill e dei rispettivi servizi igienici, che chiudono alle 18 fino alle 6, non è risolto, rendendo praticamente proibitiva la prestazione degli autisti di mezzi pesanti che, in questi giorni di emergenza, garantiscono il trasporto di generi indispensabili come alimentari, farmaci e carburanti". E' quanto sostiene il segretario nazionale della Filt Cgil Michele De Rose, rilanciando la richiesta sindacale unitaria al governo "di predisporre apposite aree attrezzate con servizi igienici e luoghi di ristoro per consentire, nel rispetto della normativa vigente per il contenimento del coronavirus, agli autisti di poter riposare in condizioni dignitose".

"Inoltre nella comunicazione unitaria con Fit Cisl e Uiltrasporti - riferisce il segretario nazionale della Filt Cgil - abbiamo anche chiesto alle associazioni datoriali del settore di attivarsi affinché tutte le aziende e imprese di trasporto merci, logistica e spedizioni, su tutto il territorio nazionale, in questa fase emergenziale, riducano, quanto possibile, i viaggi che comportino il pernottamento fuori sede, al fine di evitare forti disagi agli autisti nello svolgere il proprio lavoro".

"Come ribadito unitariamente - afferma infine De Rose - la filiera del trasporto delle merci va assicurata, garantendo a tutti i lavoratori coinvolti idonee misure di prevenzione e di protezione".