Italia markets open in 7 hours 51 minutes

Coronavirus, Fim Cisl Lombardia: 15mila metalmeccanici verso cig

Red-Mch

Milano, 13 mar. (askanews) - "In tutta la Lombardia metalmeccanica abbiamo contato quasi 400 richieste di cassa integrazione che interessano circa 15mila lavoratori. Sicuramente il numero è destinato a crescere se consideriamo che solo in questa settimana, rispetto alle prime due settimane di emergenza, le domande sono aumentate del 300%". Lo ha scritto in una nota il segretario generale della Fim Cisl Lombardia, Andrea Donegà, commentando i dati raccolti dal sindacato sulle richieste di ammortizzatori sociali avanzate dalle imprese per fronteggiare la crisi da Coronavirus.

Il sindacalista lombardo ha spiegato di essere "in attesa delle indicazioni del Governo rispetto agli ammortizzatori sociali e sui permessi per assistere i bambini che sono da tanti giorni a casa da scuola". La richiesta agli industriali è "di avere massimo rispetto per le preoccupazioni delle persone, evitando strumentalizzazioni".