Italia markets close in 2 hours 10 minutes

Coronavirus, Fondazione Enasarco: 8,4 mln per iscritti in difficoltà

webinfo@adnkronos.com

Il Consiglio di Amministrazione di Fondazione Enasarco ha deliberato all’unanimità lo stanziamento economico in favore degli agenti in difficoltà, applicando tutte le misure attualmente praticabili, incrementando ulteriormente le risorse per un totale di oltre 8,4 milioni di euro. Il Consiglio ha deliberato anche una variazione al bilancio per incrementare questa dotazione di ulteriori 2 mln di euro. Quest’ultima variazione dovrà essere approvata dall'assemblea dei delegati. Stabilito il quantum, devono essere a questo punto definiti criteri e modalità di erogazione che permettano di accedere in modo semplice e rapido alle misure di sostegno per gli iscritti in difficoltà. 

Al tempo stesso, Enasarco continua a sollecitare le Istituzioni per ottenere l’autorizzazione a disporre di un’ulteriore flessibilità rispetto ai vincoli esistenti, come ad esempio l’utilizzo di una parte degli ingenti avanzi di gestione realizzati nell’anno 2019. Nel dettaglio, il Consiglio, ha revocato la precedente delibera relativa al Programma delle Prestazioni assistenziali 2020, destinando interamente le risorse di alcuni contributi (asili nido; libri scolastici; premi studio/tesi di laurea; acquisto auto) alle misure di sostegno straordinario per il Covid-19; in questo modo, lo stanziamento complessivo per l’emergenza sanitaria è stato portato a 8.420.000 euro. 

Saranno disponibili sul sito www.enasarco.it tutte le informazioni di dettaglio. Tra le informazioni da comunicare agli iscritti, la Fondazione Enasarco ha ricordato che la fattispecie per l’affezione polmonare da Covid-19 è ricompresa all’interno dei casi di ospedalizzazione previsti dalla copertura sanitaria integrativa a favore degli iscritti.