Italia markets closed

Coronavirus, Furlan: Tornare ad accordo di sabato, troppi aperti

Rbr

Roma, 24 mar. (askanews) - Bisogna ritornare allo spirito del protocollo concordatao sabato con il governo. "Non so se il governo ha ceduto a Confindustria. So che quando abbiamo letto l'elenco delle attività aperte non corrispondeva al senso di indispensabile che avevamo concordato. Mi auguro si possa tornare a ragionamento di rigore e serietà con Patuanelli e Gualtieri". Lo ha detto la segretaria della Cisl, Anna Maria Furlan a Radio Capital. "Bisogna tornare allo spirito di unità e serietà di sabato sera quando abbiamo condiviso un percorso con governo e parti datoriali", ha detto la Furlan. "Temiano aperto solo quello che è indispendabile si era detto. Invece domenica ci siamo trovati un elenco di tutto ciò che non è indispensabile anche se importante. La reazione dei lavoratori" è stata spontanea.

Se non si arriverà ad un accordo, "ci saranno azioni". "Tante rsu tanti settori hanno dichiarato sciopero. Evitiamo tutto qesto e unitariamente insieme con correttezza e buon senso" prendiamo azioni".