Italia markets closed

##Coronavirus, Gentiloni: troppo presto per previsioni economiche

Loc

Bruxelles, 13 feb. (askanews) - L'epidemia del coronavirus cinese potrebbe avere un impatto limitato sull'economia dell'Eurozona, ma solo se la sua durata e la sua estensione saranno limitate. Lo ha affermato la Commissione europea nelle sue Previsioni economiche d'inverno, pubblicate oggi a Bruxelles, che prevedono una crescita stabile del Pil dell'Ue dell'1,4% sia nel 2020 che nel 2021, con un leggero calo rispetto all'1,5% del 2019. Insomma, come ha detto il commissario agli Affari economici e finanziari, Paolo Gentiloni, "è troppo presto per valutarne l'entità dell'impatto economico negativo".

"L'epidemia e la diffusione del coronavirus '2019-nCoV' e il suo impatto sulla salute pubblica, sulla vita umana e sull'attività economica - si legge nelle previsioni - sono fonte di crescente preoccupazione. Hanno suscitato incertezza sulle prospettive di breve termine dell'economia cinese e riguardo alla portata dei danni al traffico transfrontaliero, in un momento in cui l'attività manifatturiera globale rimane al minimo ciclico".(Segue)