Italia markets close in 4 minutes
  • FTSE MIB

    25.505,32
    +149,17 (+0,59%)
     
  • Dow Jones

    34.829,00
    -287,40 (-0,82%)
     
  • Nasdaq

    14.754,60
    -6,69 (-0,05%)
     
  • Nikkei 225

    27.584,08
    -57,75 (-0,21%)
     
  • Petrolio

    69,12
    -1,44 (-2,04%)
     
  • BTC-EUR

    33.206,20
    +799,64 (+2,47%)
     
  • CMC Crypto 200

    968,83
    +42,06 (+4,54%)
     
  • Oro

    1.809,90
    -4,20 (-0,23%)
     
  • EUR/USD

    1,1841
    -0,0027 (-0,22%)
     
  • S&P 500

    4.404,39
    -18,76 (-0,42%)
     
  • HANG SENG

    26.426,55
    +231,73 (+0,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.147,94
    +29,99 (+0,73%)
     
  • EUR/GBP

    0,8511
    -0,0014 (-0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0739
    +0,0015 (+0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4846
    -0,0023 (-0,16%)
     

Coronavirus, Gualtieri: nel 2020 il deficit-Pil salirà al 2,5%

Roma, 5 mar. (askanews) - Il pacchetto di misure economiche per l'emergenza coronavirus "vale 6,3 miliardi in termini di impatto sul deficit pubblico". Lo afferma il ministro dell'economia Roberto Gualtieri in una lettera alla commissione europea sullo scostamento del deficit-Pil per il 2020. A settembre "il parlamento ha autorizzato un disavanzo pubblico del 2,2% del Pil nel 2020. Se il parlamento approverà la spesa aggiuntiva, la proiezione del deficit per il 2020 salirà al 2,5% del Pil".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli