Italia markets open in 2 hours 55 minutes

Coronavirus, Lagarde: Bce non può essere prima linea, sono governi

Voz

Roma, 12 mar. (askanews) - "Nessuno dovrebbe attendersi che sia la Bce a essere la prima linea nella risposta al coronavirus", spetta invece ai governi con le politiche di bilancio e "se si guarda a quanto è stato finora complessivamente annunciato" si arriva ad appena "un quarto di punto di Pil dell'area euro". Questo, ha spiegato la presidente della Bce, Christine Lagarde nella conferenza stampa al termine del Consiglio direttivo "è il motivo per cui invochiamo una azione ambiziosa e coordinata" dei governi.

"Spero che l'eurogruppo di lunedì produca misure di bilancio determinate e decisive", ha aggiunto.