Italia markets closed

Coronavirus, Landini: rischio recessione c'è, riavviare Paese

Cos

Roma, 29 feb. (askanews) - "Il rischio che l'emergenza coronavirus possa gettare l'Italia in recessione c'è. E proprio per evitarlo ci siamo mossi in questi giorni insieme a tutte le parti sociali per chiedere al governo un'azione di sistema per impedirlo". Così il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, in un'intervista a 'La Stampa'.

"Bisogna riavviare tutte le attività - sottolinea Landini - comprese quelle fuori dalle zone direttamente coinvolte. Serve dunque mettere le parti sociali e il governo attorno a un tavolo per un grande piano che rilanci il lavoro di qualità, gli investimenti pubblici e privati, la formazione e la ricerca, e aprire una discussione con l'Europa sullo scomputo dal deficit degli investimenti e delle spese necessarie per affrontare questa situazione eccezionale, che colpisce ovunque ma, per ora, l'Italia in modo pesante".