Italia markets closed

Coronavirus Lecce, 6300 euro di multa a due donne in motorino

coronavirus lecce multa

A Lecce la polizia ha fermato e multato con 6.308 euro due donne in motorino, senza patente e per avere deliberatemente ignorato le misure restrittive vigenti in tema di coronavirus. Una di loro si tsva dirigendo verso la spiaggia.

Coronavirus Lecce, multa a due donne

E’costata cara l’uscita insensata in moto di due donne a Lecce. La Polizia infatti le ha fermate e inflitto una multa davvero gravosa, per un totale complessivo di 6.308 euro, tra i quali spicca l’aver ignorato le norme restrittive vigenti in tema di coronavirus.

Per ciascuna di esse è scattata una multa di 400 euro per violazione dei divieti riguardanti il contenimento epidemico da covid-19. In aggiunta a questo, alla conducente del motorino è stata inflitta una sanzione di 398 euro per guida senza patente, ma ancora più salata è stata la multa inflitta alla proprietaria del mezzo di 5.110 euro per incauto affidamento del mezzo. Sempre nel capoluogo salentino, la Polizia locale ha inflitto altre tre multe per ingiustificati motivi di spostamento, tra le quali una donna diretta verso il mare.

Morto 40enne

Intanto proprio a Lecce si è registrata la morte di un 40enne di Surbo, scoperto tardivamente postivo a covid-19. L’uomo era stato uno dei primi contagiati dal virus, ma l’esser soggetto asmatico ha reso ancor più tardiva la scoperta della sua positività.

Per il momento si tratta della vittima più giovane nella città salentina. La salma è stata trasferita al Vito Fazzi di Lecce, nelal camera mortuaria e i funerali si terranno domenica 5 aprile.