Italia markets open in 7 hours 22 minutes

Coronavirus, l'economista: "Da governo gravissimi errori"

webinfo@adnkronos.com

"Dal Governo ci sono stati gravissimi errori legati alla subalternità alla Cina e al soft power cinese. Con la decisione di segregare 50 mila abitanti si è messo a rischio aree agricole e produttive importanti per il nostro Paese". Ad affermarlo all'Adnkronos è l'economista Giulio Sapelli puntando il dito sugli errori di comunicazione sull'emergenza coronavirus del governo "che hanno creato paura e panico. Peggio di così non si poteva gestire la situazione".  

L'impatto sull'economia italiana, aggiunge Sapelli, "sarà pesante perché così è stata colpita la Lombardia e poi ci siamo auto additati come i malati del mondo". In Italia, rileva, "sono state prese decisioni sbagliate ed esagerate. Si sono bloccati i voli da e per la Cina in modo propagandistico. Senza bloccare i voli era sufficiente effettuare i tamponi alle persone che arrivavano dalla Cina. Ora invece abbiamo chiuso intere comunità in una regione produttiva come la Lombardia". Le ripercussioni sul pil italiano, sottolinea Sapelli, "saranno pesanti. In Europa mi sembra che si comportino con più intelligenza".