Italia markets closed

Coronavirus, Manfredi: "Ue pronta a fare cabina di regia su ricerca"

webinfo@adnkronos.com

(di Andreana d'Aquino)- "Ho sentito la Commissaria europea che ha condiviso l'idea di rafforzare il coordinamento in Ue sia di risorse che nella ricerca scientifica per combattere il nuovo coronavirus". E' il ministro dell'Università e Ricerca, Gaetano Manfredi, a riferirlo intervistato dall'Adnkronos. Proprio poco prima Manfredi aveva lanciato la proposta alla Commissaria europea per l’Innovazione, la Ricerca, la Cultura, l’Istruzione e Giovani, Mariya Gabriel, di una cabina di regia europea su innovazione e ricerca in questa drammatica emergenza sanitaria. 

Nella sua lettera alla Commissaria Gabriel, Manfredi aveva argomentato l'idea di poter "massimizzare l’impatto, l’efficacia e la speditezza delle misure lanciate a livello europeo, garantendo l’urgenza dei risultati ed evitando la dispersione di risorse del bilancio europeo". "Una task force di esperti che, analogamente a quella messa in campo sul versante salute, - aveva spiegato Manfredi - dovrà operare per l’attuazione delle misure in materia di ricerca e innovazione". E la risposta non si è fatta attendere. "Ho sentito oggi la Commissaria, la cabina di regia si sta già preparando" assicura il ministro Manfredi.  

"La ricerca italiana è pienamente attiva nella lotta al coronavirus, al Covid-19, abbiamo molte iniziative comuni in Europa per la ricerca di un vaccino" che contrasti il SarsCov-2 "e farmaci per le terapie", aggiunge, evidenziando che al lavoro sono team di ricercatori di "Italia, Germania, Inghilterra ed anche con gli Stati Uniti abbiamo molti rapporti". "Mi auguro che si ottenga una risposta rapida sia sul possibile vaccino che sui farmaci per le terapie" nella lotta contro il nuovo coronavirus.