Italia markets closed

Coronavirus, Patuanelli: "Finanziamento plurimiliardario per cigs in deroga"

webinfo@adnkronos.com

"Il primo elemento forte che stiamo mettendo in campo è quello di consentire agli imprenditori di non licenziare in questo momento e lo facciamo attraverso strumenti di cassa integrazione straordinaria in deroga che avranno un finanziamento plurimiliardario nel decreto di domani". Così il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli ospite di 'Stasera Italia' interviene sui prossimi strumenti per imprese e lavoratori costretti a fermarsi a causa dell'emergenza coronavirus.  

Dove non può essere garantita la sicurezza dei lavoratori, "ovviamente va sospesa la produzione - dice Patuanelli - non ci sono alternative, non si può mettere in discussione la protezione sanitaria rispetto alla capacità produttiva di un'azienda, per questo siamo pronti a garantire nel decreto di domani un sostegno economico ingentissimo".  

Il ministro interviene poi sui prossimi strumenti per i professionisti costretti a fermarsi a causa dell'emergenza: "So benissimo che dobbiamo interrompere il pagamento delle ritenute, dei contributi, delle scadenze tributarie e fiscali e questo lo garantiamo nel decreto che facciamo nelle prossime ore". "Dobbiamo garantire ai professionisti garanzie che non hanno: pensiamo alla possibilità per le casse private di erogare degli indennizzi; stiamo pensando anche ai dipendenti e alla possibilità di finanziare tutta quella cassa integrazione straordinaria, in deroga. Nessuno dovrà perdere il posto di lavoro per il coronavirus", conclude il ministro.