Italia markets closed

Coronavirus, Patuelli: banche aperte, devono garantire i servizi

Fgl

Roma, 18 mar. (askanews) - "Non abbiamo deciso noi di dover garantire i servizi bancari ma il governo, decidendo quali attività chiudere. Noi facciamo uno sforzo infinito per aumentare la prevenzione, ma per legge dobbiamo restare funzionanti". Lo sottolinea il presidente dell'Associazione bancaria italiana, Antonio Patuelli, commentando in un'intervista al Corriere della Sera la richiesta dei sindacati di chiudere gli sportelli.

"Il protocollo sulla sicurezza con i sindacati è il minimo comune denominatore. Ogni banca può ridurre orari, tenere i clienti a distanza" ricorda Patuelli "abbiamo fatto appello ai cittadini: non andate in banca, telefonate, usate gli sportelli automatici".

In generale, secondo il Presidente dell'Abi, "serve che si muova l'Europa. Le rigide norme dell'Unione Bancaria rispondevano a una crisi finanziaria, ma in pochi giorni quelle logiche sono diventate anacronistiche. Sono indispensabili gli aiuti di Stato in momenti di emergenza".