Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.848,58
    -214,97 (-0,93%)
     
  • Dow Jones

    30.932,37
    -469,64 (-1,50%)
     
  • Nasdaq

    13.192,35
    +72,92 (+0,56%)
     
  • Nikkei 225

    28.966,01
    -1.202,26 (-3,99%)
     
  • Petrolio

    61,66
    -1,87 (-2,94%)
     
  • BTC-EUR

    39.436,59
    -344,76 (-0,87%)
     
  • CMC Crypto 200

    912,88
    -20,25 (-2,17%)
     
  • Oro

    1.733,00
    -42,40 (-2,39%)
     
  • EUR/USD

    1,2088
    -0,0099 (-0,81%)
     
  • S&P 500

    3.811,15
    -18,19 (-0,48%)
     
  • HANG SENG

    28.980,21
    -1.093,96 (-3,64%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.636,44
    -48,84 (-1,33%)
     
  • EUR/GBP

    0,8664
    -0,0029 (-0,33%)
     
  • EUR/CHF

    1,0965
    -0,0048 (-0,43%)
     
  • EUR/CAD

    1,5376
    +0,0032 (+0,21%)
     

Coronavirus, quartiere Hong Kong in lockdown per test a tappeto

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 23 gen. (askanews) - Il quartiere di Yau Tsim Mong nel distretto di Kowloon a Hong Kong è stato posto in lockdown con decine di migliaia di residenti costretti nelle loro case e con 1.700 agenti della polizia a controllare gli accessi. La zona è stata totalmente sigillata dopo che dall'1 al 20 gennaio sono stati registrati 162 casi di contagio. La misura è stata decisa per consentire alle autorità di condurre test a tappeto su tutti i residenti per verificare contagi da coronavirus, secondo il South China Morning Post.

Coloro che erano fuori dal quartiere al momento della chiusura, sono stati separati dalle loro famiglie. Nella zona ci sono 200 edifici. I risultati dei test saranno disponibili entro 48 ore e la situazione tornerà alla normalità, ha annunciato il governo sottolineando che la misura serve "a bloccare la catena di trasmissione" del virus.

Si tratta del primo lockdown di questo tipo imposto a Hong Kong dall'inizio della pandemia.