Italia markets closed

Coronavirus, Ramenghi (Ubs): eurozona in recessione qualche mese -5-

Voz

Roma, 17 mar. (askanews) - "Come spesso avviene in presenza di forti shock, questa correzione può offrire un'opportunità per gli investitori che hanno una quota eccessiva di liquidità. Preferiamo i mercati azionari agli obbligazionari, mantenendo un'ampia diversificazione geografica e in questa fase potrebbero essere particolarmente interessanti le strategie focalizzate sui dividendi elevati - dice lo strategist -. Dopo la correzione delle ultime settimane si sono aperte anche delle opportunità nel mercato del credito soprattutto sul segmento high yield. Per gli investitori che ritengono però di essere già troppo esposti in questa fase, la nostra filosofia è di non discostarsi troppo dalla propria asset allocation e magari di sfruttare questi movimenti di mercato per ribilanciare, anche frequentemente, i portafogli. Per chi sente di dover ridurre la volatilità, oltre alla diversificazione geografica, si possono utilizzare le obbligazioni con rating elevato (magari con scadenze più a lungo termine), l'oro, oltre a mantenere abbastanza liquidità da evitare di attingere agli investimenti nei momenti più critici".