Italia markets close in 1 hour 50 minutes

Coronavirus, sindacati Lombardia: diffide a P.A, tutelare salute

Vis

Roma, 23 mar. (askanews) - "Di fronte a un'evidente sottovalutazione dell'emergenza sanitaria da Covid-19 e al misconoscimento delle normative partono le nostre diffide unitarie a tutte le pubbliche amministrazioni della Lombardia". Lo annuncia una nota unitaria delle categorie del pubblico impiego della Lombardia. "Rispettare e salvare la vita ai lavoratori pubblici e insieme tutelare il diritto alla salute di tutte le persone è il nostro obiettivo - dicono - perseguiremo in sede giudiziaria chi non ottempera nell'immediato al decreto legge del 17 marzo". Il lavoro agile, aggiungono, "è già l'ordinaria modalità di lavoro nella pubblica amministrazione, come previsto dalla direttiva del ministro Fabiana Dadone. Chiediamo di collocare con provvedimento immediato tutto il personale in attività di servizio in forma agile presso il proprio domicilio, con l'unica eccezione del personale assegnato ai servizi indifferibili da svolgere necessariamente in ufficio".