Italia markets closed

Coronavirus: sindacati Usa chiedono stop impianti Fca, Gm e Ford

A24/Pca/Glv

New York, 17 mar. (askanews) - Lo United Auto Workers (Uaw), il più grande sindacato statunitense del settore automobilistico, ha chiesto la chiusura degli impianti di Fca, Gm e Ford per due settimane, come misura per salvaguardare la salute dei lavoratori durante l'emergenza coronavirus. Lo ha comunicato il presidente del sindacato, Rory Gamble, in una lettera indirizzata agli iscritti al sindacato.

Nella lettera Gamble ha sottolineato che le tre case automobilistiche di Detroit si sono rifiutate di accettare la richiesta, chiedendo 48 ore per preparare dei piani per permettere ai dipendenti di lavorare in sicurezza. Le 48 ore scadranno oggi e alle 18 (le 23 in Italia) è in programma un incontro tra le parti.