Italia markets open in 8 hours 52 minutes

Coronavirus, Unicredit: aperto meno del 30% filiali, team ridotti

Glv

Roma, 24 mar. (askanews) - In Italia meno del 30% delle filiali Unicredit resta aperto, "con team di personale in numero ridotto, garantendo una copertura su base regionale". Lo comunica la banca, sottolineando che "la salute e il benessere dei dipendenti e dei clienti sono la priorità assoluta". L'istituto di credito "ha adottato azioni decise per garantire la copertura del servizio a livello nazionale per i propri clienti, tutelando allo stesso tempo la loro salute e quella dei propri dipendenti".

Le filiali attive "rimarranno aperte solo la mattina, a giorni alterni e si potrà accedere per appuntamento solo per servizi pre-concordati". La banca assicura ai clienti "la possibilità di accedere a tutti i servizi attraverso i canali remoti come internet banking, app Unicredit mobile banking e contact center telefonico". Nell'interesse della salute e della sicurezza di tutti, la banca "incoraggia vivamente i clienti a usare tali canali remoti di accesso".

Unicredit "assicura la protezione di tutti i dipendenti che lavorano nelle filiali aperte, dotando le postazioni di lavoro di appositi schermi in plexiglass e garantendo al personale la dotazione di mascherine, guanti e disinfettanti per le mani. L'elenco delle agenzie che resteranno aperte è disponibile sul sito unicredit.it ed è costantemente aggiornato".

Unicredit continua a estendere il lavoro da remoto, "garantendo allo stesso tempo ai dipendenti l'opportunità di usufruire di permessi retribuiti ove necessario. Il gruppo continuerà a monitorare attivamente la situazione, ad agire nel miglior interesse di tutti e a fare la cosa giusta nei confronti di tutti i suoi stakeholder".