Italia Markets closed

Coronavirus, Upb: impatto 0,2 punti Pil mondiale primo trimestre

Gab

Roma, 10 feb. (askanews) - Secondo stime, ancora preliminari, l'impatto economico del coronavirus sul Pil mondiale potrebbe essere almeno di un paio di decimi di punto percentuale, già nel primo trimestre. E' quanto sottolinea l'Ufficio parlamentare del Bilancio nella Nota sulla congiuntura di febbraio.

Il 2019, ha proseguito l'Upb, "ha fatto segnare per l'economia mondiale un sensibile rallentamento della crescita, che è risultata la più bassa dell'intero decennio (2,9 per cento). Gli effetti del parziale allentamento delle tensioni commerciali tra USA e Cina non sono ancora recepiti dai dati più recenti disponibili sull'andamento del commercio mondiale, mentre il Fondo monetario internazionale ha rivisto al ribasso (è la sesta volta consecutiva) le sue previsioni per questo e il prossimo anno. Previsioni, realizzate peraltro prima di un'indicazione più chiara dell'esatta portata dell'epidemia di coronavirus scoppiata in Cina".