Italia Markets closed

Coronavirus, Zani (Tendercapital): aiutare turismo e moda Italia -2-

Voz

Roma, 11 feb. (askanews) - La fuga dall'azionario verso i "porti sicuri" proseguirà? "In tutte le condizioni di avversità del mercato c'è il cosiddetto flight to quality - spiega Zani - per cui gli investitori si muovono verso dei porti sicuri, o così definiti, che sono l'oro, il dollaro o lo yen, dove cercano di trovare un po' di copertura. I mercati, sia a livello valutario sia a livello di indici si muovono molto sulle notizie che arrivano ogni giorno, come sta succedendo questa mattina dove si ravvisa qualche rallentamento nei contagi e il mercato sale".

"E' difficile valutare oggi quello che sarà l'impatto definitivo, però a parere nostro nelle trimestrali che usciranno ad aprile l'impatto di questo rallentamento, dovuto alla chiusura delle produzioni e delle vendite, connesso al fatto che c'è il blocco da parte dell'Italia dei voli da e verso la Cina, l'impatto ci sarà", avverte Zani.

E l'Italia che provvedimenti può prendere per proteggere l'economia e le sue imprese? "In questa fase non ci sono particolari misure che il governo può prendere per facilitare o migliorare l'interscambio che è bloccato. Sicuramente - spiega Zani - può prendere delle misure, economiche e o fiscali, a sostegno delle imprese che più sono impattate, cioè delle imprese che sono orientate all'export mentre quelle che sono orientate al mercato domestico è più relativo, a patto che non siano di puro retail perché quelle vengono impattate dal fatto che abbiamo avuto una contrazione veramente importante di flusso turistico in entrata verso il Paese".

"Pensiamo anche a un altro settore rilevante per l'Italia, come la moda e il design, dove già per i prossimi appuntamenti importanti come la Settimana della moda a Milano si scontano presenze in calo del 20 e del 30 per cento, derivanti dall'assenza del mercato asiatico".(Segue)