Italia markets closed

Corriere dello Sport - Semifinali di Coppa Italia, date 'contese': tensione tra i club

Il calcio italiano ripartirà dalla Coppa Italia, dal ritorno delle semifinali rimaste in ballo prima dello scoppio della pandemia. Da quale partita si ripartirà sarà chiaro venerdì, dopo l'assemblea in Lega. Le tensioni, però, sono ancora vive.

Secondo il 'Corriere dello Sport' l'ordine di Juventus-Milan e Napoli-Inter sta provocando nuove frizioni tra i club protagonisti. Nessuno, ovviamente, vuole fare un favore a una diretta rivale e tutte vogliono concedersi un eventuale giorno di riposo in più in vista della finale del 17.

Tra Coppa, recupero, campionato e poi Europa League, l'Inter sarà la società che più di tutte passerà l'estate in campo. Per questo per Marotta ogni giorno sarebbe prezioiso e vorrebbe iniziare un giorno prima, idealmente il 12 (quando arriverà la deroga del Governo).

Juve e Milan, però, vorrebbero tenersi stretto il giorno di riposo in più dopo tre mesi senza mai un minuto in campo e non sembrano voler fare un favore alla rivale. In Lega era stato proposto anche un rinvio della finale, bocciato.

Senza l'ok dei club dovrebbe essere rispettato l'ordine inverso rispetto alle gare d'andata: prima Juve-Milan, poi Napoli-Inter. A febbraio i nerazzurri erano scesi in campo per primi.