Corte Conti: Nottola, su condono fiscale solo riflessioni tecniche

(ASCA) - Roma, 5 feb - Con una nota, il Procuratore generale della Corte dei Conti, Salvatore Nottola, precisa quanto segue relativamente all'odierna conferenza stampa. ''Alla domanda se il Procuratore generale fosse favorevole al condono tombale, questi ha risposto che non poteva dare giudizi sulle scelte politiche perche' come magistrato deve limitarsi ad applicare la legge e tutt'al piu', come tecnico, puo' offrire una riflessione sugli effetti che le leggi possono avere sull'economia. Riguardo all'argomento specifico, il Procuratore ha altresi precisato che il condono ha di norma, due motivazioni: la prima e' la deflazione del contenzioso, la seconda e' l'introito in tempi rapidi si somme che si ritiene difficilmente recuperabili. Alcuni condoni, nel recente passato, a quanto e' stato detto non hanno avuto l'esito sperato. In questi casi il condono si riduce sostanzialmente a una nuova sanatoria dell'evasione fiscale. Si conclude nel senso che' non e' stato espresso nessun avviso favorevole al condono fiscale e che eventuali interpretazioni diverse sono da ritenersi infondate''.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.675,75 -1,18% 23 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.175,97 0,74% 23 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.674,74 0,11% 23 apr 17:35 CEST
Dax 9.544,19 0,58% 23 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,08% 23 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.533,10 0,09% 02:55 CEST

Ultime notizie dai mercati