Italia markets open in 6 minutes

Corte Giustizia UE, tirocini retribuiti per Interpreti e laureati in Giurisprudenza e Scienze politiche

info@wecanjob.it (WeCanJob.it)

Corte Giustizia UE, tirocini retribuiti per Interpreti e laureati in Giurisprudenza e Scienze politiche

Come ogni anno, anche nel 2020 la Corte di Giustizia dell'Unione Europea anche dà la possibilità di partecipare al proprio programma di tirocini presso le direzioni Traduzione, Ricerca e Documentazione, Comunicazione, Protocollo e delle Visite, Interpretazione, presso il consigliere giuridico per le questioni amministrative e la cancelleria del Tribunale.

I tirocini, che verranno svolti nei gabinetti dei Membri della Corte di Giustizia e del Tribunale dell'Unione Europea e nei servizi della Corte, hanno durata di 5 mesi, e prevedono una retribuzione mensile netta di 1.177 euro, più un contributo pari a 150 euro da destinarsi alle spese di viaggio per coloro che risiedono a più di 200 chilometri di distanza dalla sede della Corte, in Lussemburgo.

LEGGI ANCHE: Concorso alla ASL di Foggia per 30 Amministrativi, partecipazioni aperte anche a laureati in Giurisprudenza e Scienze politiche

Per partecipare alle selezioni è necessario essere in possesso della laurea in Giurisprudenza o Scienze politiche a indirizzo prevalentemente giuridico oppure, per i tirocini presso la direzione dell'Interpretazione, del diploma di Interprete di conferenza.

Inoltre, è fatta richiesta ai candidati di avere una buona conoscenza della lingua francese.

Le candidature devono essere presentate tramite procedura telematica, entro e non oltre il 16 aprile 2020.

 Maggiori informazioni sono disponibili qui.

LEGGI ANCHE: Ministero della Giustizia, concorso per 7 Funzionari giudiziari

 

Seguici anche su Telegram: iscriviti qui al nostro canale.

Autore: We Can Job. Per approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.