Italia Markets close in 1 hr 46 mins

Cottarelli: chiudere cartelle fino 100 mila euro? Nuovo condono

Fos

Genova, 20 giu. (askanews) - "A me sembra l'ennesimo condono che può fare recuperare un po' di soldi ma secondo me non tanti quanto si dice. In tutte le amministrazioni fiscali del mondo ci sono accordi a livello individuale che si possono e si devono prendere per chi non può pagare ma qui alla fine si va a premiare anche chi non vuole pagare". Così Carlo Cottarelli, direttore dell'Osservatorio sui conti pubblici italiani dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, ha commentato oggi a Genova l'annuncio del vice premier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, di voler chiudere le cartelle esattoriali di Equitalia per cifre inferiori ai 100 mila euro.

"Sono 20 anni -ha sottolineato Cottarelli- che dico che i condoni sono sbagliati, però si continuano a fare e questo premia gli evasori, anzi chi non vuol pagare perché si sa che dovrebbero pagare. Si parla di 60 miliardi di introiti in due anni, adesso noi usciremo presto con una nostra valutazione come Osservatorio sui conti pubblici italiani e secondo me -ha concluso l'economista- sarà molto meno".