Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.852,76
    -193,48 (-0,64%)
     
  • Nasdaq

    12.066,92
    +30,13 (+0,25%)
     
  • Nikkei 225

    26.296,86
    +131,27 (+0,50%)
     
  • EUR/USD

    1,1918
    +0,0021 (+0,18%)
     
  • BTC-EUR

    15.927,63
    -265,89 (-1,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    376,68
    +6,17 (+1,66%)
     
  • HANG SENG

    26.669,75
    +81,55 (+0,31%)
     
  • S&P 500

    3.625,41
    -10,00 (-0,28%)
     

Covid, anche nel mese di novembre si potrà ritirare la pensione anticipatamente

·2 minuto per la lettura
coronavirus pagamento pensioni novembre 2020
coronavirus pagamento pensioni novembre 2020

È arrivata l’ufficialità. Anche per il mese di novembre 2020, saranno erogate in anticipo le pensioni. Si tratta di un’esigenza che si è resa necessaria a causa della sempre più crescente emergenza covid. Le pensioni verranno accreditate già a partire dal prossimo 27 ottobre a chi è titolare di un conto Bancoposta, di un libretto di risparmio postale o ancora di una Postepay Evolution.

Per evitare che si creino degli assembramenti agli uffici postali, Poste Italiane ha stilato un elenco in ordine alfabetico destinato a tutte quelle persone che hanno la necessità di prelevare la pensione in contanti. Tale ordine dovrà essere tassativamente rispettato, anche se comunque tale calendario potrebbe variare a seconda degli orari di apertura degli uffici. Oltre a ciò chi si reca agli uffici postali, dovrà essere munito di apposita mascherina protettiva, attendere che la persona precedente esca fuori dall’ufficio postale e soprattutto rispettare con attenzione che la distanza di sicurezza sia almeno un metro.

Pensioni novembre 2020, il calendario dei ritiri

Per tutte quelle persone che hanno la necessità di ritirare la pensione in contanti, Poste Italiane ha reso noto un calendario definito su un ordine alfabetico con il giorno ed eventualmente con gli orari di riferimento.

Nelle specifico potranno venire a ritirare la propria pensione i cognomi:
dalla A alla B martedì 27 ottobre
dalla C alla D mercoledì 28 ottobre
dalla E alla K giovedì 29 ottobre
dalla L alla O venerdì 30 ottobre
dalla P alla R sabato mattina 31 ottobre
dalla S alla Z lunedì 2 novembre.

L’erogazione della pensione in anticipo si è resa necessaria per il mese di novembre, in quanto l’avanzare di questa emergenza sanitaria ha reso rischioso se non difficoltoso questa attività. Da qui l’esigenza di contingentare gli ingressi al fine di salvaguardare la salute dei cittadini.

Pensioni novembre 2020, possibilità di deroga

Se il pensionato di età uguale o superiore ai 75 anni fosse impossibilitato per qualsiasi motivo a ritirare la pensione, è possibile chiedere il suo ritiro e la consegna domicilio chiamando i carabinieri al numero verde di telefono: 800 00 33 22.

Inoltre è possibile contattare questo numero anche per altre informazioni nel merito.