Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.597,92
    +1,58 (+0,00%)
     
  • Nasdaq

    10.958,55
    -56,34 (-0,51%)
     
  • Nikkei 225

    27.686,40
    -199,47 (-0,72%)
     
  • EUR/USD

    1,0512
    +0,0043 (+0,41%)
     
  • BTC-EUR

    16.023,79
    -264,30 (-1,62%)
     
  • CMC Crypto 200

    394,86
    -7,18 (-1,79%)
     
  • HANG SENG

    18.814,82
    -626,36 (-3,22%)
     
  • S&P 500

    3.933,92
    -7,34 (-0,19%)
     

Covid, continua peggioramento dati, Rt torna sopra soglia epidemica - ISS

Pandemia COVID-19 a Roma

MILANO (Reuters) - Prosegue il rialzo degli indicatori dell'epidemia da Covid-19 in Italia, con l'incidenza settimanale e i ricoveri nei reparti ordinari in crescita, e con l'indice di trasmissibilità che per la prima volta da oltre un mese risale sopra la soglia epidemica.

Sono i dati della settimana dal 18 al 24 novembre, oggi alla valutazione della cabina di regia che prepara il monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità-ministero della Salute.

L'incidenza settimanale sale a 388 casi ogni 100.000 abitanti dai 353 della settimana precedente.

Nel periodo 2-15 novembre l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,04, in aumento rispetto alla settimana precedente e superiore alla soglia epidemica.

L'Rt è l'indice che dice quanti possono essere contagiati da una sola persona in media e in un certo periodo di tempo.

Il tasso di occupazione in terapia intensiva è stabile al 2,5%, mentre quello in aree mediche sale all'12,0% rispetto al precedente 11,0%.

Sei Regioni sono classificate a rischio alto (la settimana scorsa era una sola regione), 13 sono a rischio moderato e due a rischio basso.

(Emilio Parodi, editing Stefano Bernabei, ; +39 06 8030 7744)