Italia Markets closed

Covid e lavoro, Hawaii offrono viaggi gratis a chi è in smart working

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Le spiagge hawaiane sono probabilmente uno dei posti migliori del mondo per superare l’inverno e affrontare una pandemia globale. Andarci è diventata una possibilità concreta: le Hawaii stanno offrendo biglietti gratuiti di andata e ritorno per Oahu ai lavoratori in smart working che desiderano vivere e lavorare nell'isola contribuendo alla sua economia. Il 50mo stato americano ha lanciato il programma di residenza temporanea, noto come 'Movers and Shakas', in collaborazione con scuole e imprese. Accetterà il suo primo gruppo di candidati fino al 15 dicembre.

"Movers and Shakas è un piccolo passo verso la ripresa economica e la diversificazione della nostra economia", ha detto alla Cnn Jason Higa, ideatore del programma. "La pandemia – spiega - ha normalizzato il lavoro a distanza per il prossimo futuro, quindi riteniamo che questa situazione rappresenti un'opportunità per i residenti di tornare a casa e per i professionisti fuori dallo stato di vivere l’esperienza delle Hawaii, non come turisti, ma come membri della nostra comunità”.

Cinquanta persone saranno scelte per il primo gruppo, mentre i candidati successivi saranno accettati a rotazione. Per candidarsi, gli unici requisiti sono i 18 anni di età e un lavoro a distanza.