Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.717,42
    +79,23 (+0,31%)
     
  • Dow Jones

    34.479,60
    +13,36 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    14.069,42
    +49,09 (+0,35%)
     
  • Nikkei 225

    28.948,73
    -9,83 (-0,03%)
     
  • Petrolio

    70,78
    +0,49 (+0,70%)
     
  • BTC-EUR

    29.607,93
    -1.244,48 (-4,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    924,19
    -17,62 (-1,87%)
     
  • Oro

    1.879,50
    -16,90 (-0,89%)
     
  • EUR/USD

    1,2107
    -0,0071 (-0,58%)
     
  • S&P 500

    4.247,44
    +8,26 (+0,19%)
     
  • HANG SENG

    28.842,13
    +103,25 (+0,36%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.126,70
    +30,63 (+0,75%)
     
  • EUR/GBP

    0,8581
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,0870
    -0,0021 (-0,20%)
     
  • EUR/CAD

    1,4713
    -0,0008 (-0,05%)
     

Covid, a Firenze attivo l'hub vaccinazione di Aspi alla 'Chiesa dell'Autostrada'

·1 minuto per la lettura

Parte da Firenze il piano di vaccinazione anti Covid 19 di Autostrade per l'Italia, destinato a 200 persone al giorno tra cittadini e dipendenti, familiari e fornitori della concessionaria autostradale. L’hub vaccinale, posizionato nel piazzale della “Chiesa dell’Autostrada” a Firenze Nord, è operativo dal 10 giugno. I cittadini per accedere alla somministrazione potranno prenotarsi attraverso il portale della Regione Toscana mentre i dipendenti, i loro familiari e i fornitori del gruppo Aspi seguiranno una procedura di accreditamento interno all’azienda.

“Noi abbiamo sostenuto le spese per poter allestire questi spazi - ha detto Matteo Marvogli, direttore 4° Tronco di Autostrade Per l'Italia – abbiamo dato supporto alla logistica, abbiamo utilizzato le nostre imprese, le nostre maestranze, insomma abbiamo cercato di creare tutti gli standard vaccinali, sempre in collaborazione con Asl e Regione Toscana. E' un'iniziativa che riteniamo valida sia per i nostri dipendenti ma soprattutto per fornire un supporto alla popolazione”.

Nelle tensostrutture allestite nel piazzale della Chiesa di Michelucci sono presenti spazi per l’accettazione , per effettuare l’anamnesi, 2 unità mobili dove verrà inoculato il farmaco, un’area di osservazione post vaccinazione, oltre a un presidio medico sanitario dedicato alla gestione di eventuali emergenze. Le vaccinazioni vengono effettuate dal lunedì al sabato con orario continuativo, dalle 9:00 alle 17:30, fino a esaurimento delle dosi messe a disposizione. Trattandosi di vaccino Pfizer, sarà possibile riprendere con le attività nel mese di luglio, per garantire nelle stesse modalità l’inoculazione delle seconde dosi. Nel centro lavorano 5 medici, 4 operatori sanitari, e 5 addetti alla logistica e all’amministrazione oltre ai Medici di Aspi.