Italia markets close in 4 hours 49 minutes
  • FTSE MIB

    22.292,19
    +90,75 (+0,41%)
     
  • Dow Jones

    29.872,47
    -173,77 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    12.094,40
    +57,62 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,35
    -0,36 (-0,79%)
     
  • BTC-EUR

    14.098,91
    -313,64 (-2,18%)
     
  • CMC Crypto 200

    328,62
    -41,89 (-11,31%)
     
  • Oro

    1.811,00
    -0,20 (-0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,1929
    +0,0016 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    3.629,65
    -5,76 (-0,16%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.525,07
    +14,13 (+0,40%)
     
  • EUR/GBP

    0,8949
    +0,0033 (+0,37%)
     
  • EUR/CHF

    1,0824
    +0,0027 (+0,25%)
     
  • EUR/CAD

    1,5496
    -0,0006 (-0,04%)
     

Covid, il sindaco di Napoli: "La chiusura del Paese è questione di tempo"

·1 minuto per la lettura
Coronavirus De Magistris lockdown
Coronavirus De Magistris lockdown

Il lockdown potrebbe essere una questione di giorni? Secondo il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Si tratterebbe secondo il primo cittadino di Napoli di una chiusura del Paese che potrebbe arrivare qualora non ci fosse un rallentamento immediato della curva dei contagi. Un quadro dunque per nulla rassicurante quello che ha illustrato il sindaco De Magistris durante la trasmissione “Un giorno da pecora” in onda su Rai Radio 1.

De Magistris ha proseguito parlando di quanto sia importante in questo periodo la collaborazione istituzionale. Le persone non vanno lasciate sole, ha dichiarato il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Infine ha evidenziato quanto sia importante che le autorità competenti in materia come ISS e Protezione Civile diano delle informazioni puntuali a mezzo stampa. “Il sindaco non è un virologo” ha dichiarato.

Le parole di De Magistris a Rai Radio 1

Lo ha dichiarato il sindaco di Napoli Luigi De Magistris nel corso dell’intervista rilasciata alla trasmissione radiofonica “Un giorno da pecora” trasmessa su Rai Radio1. Se non ci sono degli immediati rallentamenti della curva esponenziale dei contagi il lockdown potrebbe essere questione di giorni. «Non so quanti giorni, dipende da quello che ci dicono le strutture tecniche, il sindaco non è un virologo. Ci sono delle strutture che si chiamano Istituto superiore della sanità, Comitato tecnico scientifico, Protezione civile nazionale e Protezioni civili regionali, Unità di crisi regionali, che dovrebbero puntualmente informarci invece che annunciare a mezzo stampa” ha proseguito il sindaco di Napoli.

Infine ha specificato come in questo periodo sia importante una collaborazione istituzionale. “Dobbiamo vederci e decidere insieme, tenendo però conto che le persone non vanno lasciate sole”, ha dichiarato il sindaco di Napoli.