Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,55 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,38 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,27 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,98
    +727,65 (+2,62%)
     
  • Petrolio

    91,88
    -2,46 (-2,61%)
     
  • BTC-EUR

    23.994,84
    -269,09 (-1,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    574,64
    +3,36 (+0,59%)
     
  • Oro

    1.818,90
    +11,70 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0257
    -0,0068 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.175,62
    +93,19 (+0,46%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.776,81
    +19,76 (+0,53%)
     
  • EUR/GBP

    0,8457
    -0,0001 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    0,9656
    -0,0058 (-0,60%)
     
  • EUR/CAD

    1,3100
    -0,0071 (-0,54%)
     

Covid, in Italia 132.274 nuovi contagi (28,4%) e 94 decessi

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 5 lug. (askanews) - Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati registrati 94 decessi per il Covid-19 (35 in più di ieri) e 132.274 nuovi positivi: il 28,4% dei 464.732 tamponi antigenici e molecolari effettuati. Lo ha riferito il ministero della Salute, spiegando che i pazienti ricoverati in terapia intesiva sono 20 in più rispetto a ieri (complessivamente 323), mentre quelli nei reparti ordinari sono 355 in più (8.003 in totale).

La regione con il maggior numero di nuovi casi è oggi la Lombardia (19.037), seguita da Campania (+18.663), Lazio (+13.555), Veneto (+12.206), Puglia (+11.642) e Sicilia (+9.993).

Nelle ultime 24 ore i pazienti dimessi e guariti sono stati 64.828 (ieri erano stati 27.590) per un totale che arriva a 17.682.801. Gli attualmente positivi sono ben 68.093 in più (ieri +9.236) per un totale che porta a 1.087.272, di cui 1.078.946 risultano in isolamento domiciliare.

I casi totali da inizio pandemia sono 18.938.771.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli