Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    48.643,20
    +913,37 (+1,91%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8695
    +0,0013 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

Covid, Mattarella (Mcc): "Tra maggio e giugno 30mila domande a giorno a Fondo Garanzia"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Riceviamo una media di 3mila domande al giorno, ma tra maggio e giugno 2020 siamo arrivati anche a 30mila domande al giorno". Così Bernardo Mattarella, amministratore delegato di Mediocredito Centrale, nel concludere la presentazione del report elaborato assieme a Svimez sul Fondo di Garanzia per le Pmi e sul ruolo dei decreti Liquidità, Cura Italia e Rilancio nel sostegno alle attività produttive in Italia.

"Al 10 aprile - ha proseguito - le domande erano per un totale di 153 miliardi di finanziamenti, quelle accolte per 147,6 miliardi. Questa differenza viene coperta nel giro di quattro o cinque giorni", ha fatto come esempio Mattarella. Guardando da dove arrivano le richieste al Fondo, ha aggiunto, "dal Mezzogiorno ne sono giunte molto poche rispetto al totale. Le imprese al sud sono anche più piccole e chiedono meno liquidità. Tra i settori che hanno fatto più richiesta, la maggior parte vengono da quello manifatturiero e dal commercio", ha detto ancora Mattarella.