Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.779,53
    -203,71 (-1,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

Covid, Nobel Parisi: "Servono un trattato e prevenzione nella lotta alle pandemie"

(Adnkronos) - "Come affermato nella dichiarazione finale dell'S20 e poi confermato nelle conclusioni dell'S7 Germania, la prima cosa che abbiamo imparato è che la preparazione alle pandemie deve iniziare molto in anticipo, con la condivisione rapida e trasparente delle informazioni e dei campioni e la produzione e distribuzione di prodotti sanitari pubblici essenziali quali vaccini, farmaci, strumenti diagnostici, forniture mediche e attrezzature". E' uno dei punti strategici evidenziati dal Nobel per la Fisica Giorgio Parisi nel corso della sua relazione al simposio "Controllo delle pandemie virali: una grande sfida per l'umanità" in corso fino a questa sera all'Accademia dei Lincei, a Roma.

Parisi ha rilevato inoltre che "c'è la necessità di un trattato internazionale per la preparazione e la risposta alle pandemie, come proposto da oltre 20 potenze mondiali. Ugualmente c'è bisogno di istituire un organismo di coordinamento internazionale che lavori su obiettivi sinergici utilizzando uguali protocolli di studio".