Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.119,20
    +504,20 (+2,33%)
     
  • Dow Jones

    31.500,68
    +823,32 (+2,68%)
     
  • Nasdaq

    11.607,62
    +375,43 (+3,34%)
     
  • Nikkei 225

    26.491,97
    +320,72 (+1,23%)
     
  • Petrolio

    107,06
    +2,79 (+2,68%)
     
  • BTC-EUR

    20.177,04
    +56,69 (+0,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    462,12
    +8,22 (+1,81%)
     
  • Oro

    1.828,10
    -1,70 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0559
    +0,0034 (+0,33%)
     
  • S&P 500

    3.911,74
    +116,01 (+3,06%)
     
  • HANG SENG

    21.719,06
    +445,19 (+2,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.533,17
    +96,88 (+2,82%)
     
  • EUR/GBP

    0,8603
    +0,0025 (+0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0099
    -0,0012 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,3603
    -0,0071 (-0,52%)
     

Covid oggi Sicilia, 848 contagi e 2 morti: bollettino 16 maggio

(Adnkronos) - Sono 848 i nuovi contagi da coronavirus oggi 16 maggio 2022 in Sicilia, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri due decessi.

Nel dettaglio, sono complessivamente 848, su 7.527 tamponi processati, i nuovi casi di Covid-19 registrati in Sicilia, anche se la Regione fa sapere che 110 sono relativi ai giorni scorsi. Gli attuali positivi nell'Isola sono 95.181 (686 in meno rispetto a ieri). Il dato è contenuto nel bollettino quotidiano del ministero della Salute, da cui emerge che in un solo giorno i guariti sono stati 1.642, mentre i 2 decessi riportati oggi (10.768 dall'inizio dell'emergenza pandemica) si riferiscono ai giorni scorsi. Degli attuali positivi i ricoverati con sintomi sono 644, mentre si trovano in terapia intensiva 37 pazienti. Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 284 a Palermo, 202 a Catania, 44 a Messina, 76 a Ragusa, 70 a Trapani, 89 a Siracusa, 68 a Caltanissetta, 105 ad Agrigento e 20 a Enna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli