Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.892,89
    +131,84 (+0,39%)
     
  • Nasdaq

    13.124,81
    +77,62 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    89,40
    -2,69 (-2,92%)
     
  • BTC-EUR

    23.744,79
    -347,69 (-1,44%)
     
  • CMC Crypto 200

    572,66
    -18,10 (-3,06%)
     
  • Oro

    1.794,70
    -20,80 (-1,15%)
     
  • EUR/USD

    1,0160
    -0,0098 (-0,95%)
     
  • S&P 500

    4.295,88
    +15,73 (+0,37%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.789,62
    +12,81 (+0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8425
    -0,0031 (-0,37%)
     
  • EUR/CHF

    0,9617
    -0,0038 (-0,39%)
     
  • EUR/CAD

    1,3111
    +0,0009 (+0,07%)
     

Covid, Oms: Omicron 5 supera la 2, salita dal 28% al 43% in 7 giorni

(Adnkronos) - Nuovo colpo di acceleratore della sottovariante Omicron 5 a livello globale, secondo l'ultimo rapporto settimanale dell'Organizzazione mondiale della sanità sull'andamento di Covid-19. Dal periodo 6-12 giugno al periodo 13-19, Omicron BA.5 è passata dal 28% al 43% sorpassando Omicron 2: BA.2 è infatti scesa dal 30% al 25%. Più lenta la crescita di Omicron 4 (BA.4), salita dal 9% al 12%. Continua a invece a perdere terreno BA.2.12.1, dal 18% all'11%.

La variante di preoccupazione (Voc) Omicron resta dunque quella dominante a livello internazionale - si legge nel report - rappresentando il 94% delle sequenze caricate sulla piattaforma Gisaid dal 27 maggio al 27 giugno.

Sequenze che sono però sempre di meno, torna a denunciare l'Oms: "Continua a esserci un calo nel numero di sequenze Sars-CoV-2 inviate a Gisaid - recita il rapporto - Rispetto a gennaio 2022, quando sono state presentate 1.248.906 sequenze, dal 27 maggio al 27 giugno le sequenze inviate sono state 146.183".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli